Special Guest: Chervò

Il team Chervò, con il suo fondatore e CEO Erlacher Manfred, visita lo stabilimento produttivo di Alba Mobiility.

 

 
STORIA DEL BRAND CHERVÒ

Fondata nel 1982 come player nell’ambito dell’abbigliamento tecnico sciistico, Chervò cresce rapidamente, diventando un successo nel panorama mondiale grazie al suo stile Chic-Tech. L’intuizione dei fondatori (nonché fratelli) ErlacherPeter, direttore creativo e Manfred, amministratore delegato, Altoatesini di Siusi, è stata quella di guardare oltre i confini italiani.

Oggi il marchio è presente in 35 Paesi nel mondo.

 
ALBA E CHERVÒ: UNA COLLABORAZIONE VINCENTE

Colpiti fin da subito dal progetto, Peter e Manfred hanno accolto e appoggiato con entusiasmo la collaborazione con Alba: lo spirito green, il mood sportivo e le linee morbide e sinuose del modello di cart progettato da Walter da Silva e prodotto nello stabilimento TCN Group in strada Tagliata 18, ad Alba, guidato dagli imprenditori Giuseppe Bernocco e Sebastiano Astegiano, hanno fatto sì che la collaborazione diventasse realtà.

Oggi Alba e Chervò hanno dato vita ad un nuovo modo di vivere lo sport, l’esplorazione, l’avventura e gli spostamenti.

Grazie ad un connubio perfetto tra il veicolo Alba, dalle alte prestazioni e dalla massima efficienza energetica, realizzato con uno stile di design inconfondibile, e il mood fresco, elegantissimo e trendy del marchio di abbigliamento Chervò, la collaborazione porterà entrambi i brand ad una consolidazione ancora maggiore sul mercato italiano e ad un’affermazione su piano internazionale.